Lo Sformato di fagiolini di Melli

Questa ricetta è nel mio cuore da sempre. E’ lo sformato che mi faceva sempre mia nonna ed è il piatto che, insieme al pesto, più me la ricordano. Ovviamente avrete capito che lei era genovese. Era la mamma di mia mamma, la nonna che più ho amato. Tutti la chiamavano Melli ma il suo vero nome era Emilia. Nonostante abbia vissuto buona parte della sua vita in Toscana non si è mai sentita toscana. Lei era Genovese. Lo scrivo con la G maiuscola perché lei andava così fiera della sue origini, tanto che diceva sempre a me e mia sorella che anche noi eravamo per 1/3 genovesi (gli altri 2/3 venivano distribuiti tra la città natale di mia mamma e di mio babbo…:-)).

Questa ricetta per me è straordinaria per tutti i motivi sopracitati ma anche perché è buonissima. E’ uno sformato di fagiolini e patate. La ricetta originale non prevedeva ovviamente l’utilizzo del Bimby, ma del passaverdure. Ovviamente grazie al Bimby tutti diventa molto più semplice e veloce. Lo sformato è buono appena tolto dal forno, oppure anche a temperatura ambiente e si conserva benissimo per un paio di giorni in frigo. Va accompagnato con una insalatina di pomodori condita con origano fresco.

img_6833
Lo sformato di fagiolini di Melli

A questo piatto vorrei dedicare mille canzoni, perché sono tanti i sentimenti che mi suscita, dalla gioia di un ricordo alla tristezza dell’assenza. La canzone ideale è sicuramente un’aria della Tosca, perché è stata l’ultima opera che siamo andate a vedere insieme…se amo l’opera lo devo a lei. Ti voglio bene nonna.

INGREDIENTI


500 gr. di fagiolini – 2 patate medie – 2 uova – 3 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato – origano fresco – sale e pepe q.b. – burro – olio e.v.o. – pangrattato

PREPARAZIONE


  1. Lavare i fagiolini e spuntarli. Pelare le patate. Lessarli in abbondante acqua salata.
  2. Scolare i fagiolini e le patate, inserirli nel boccale pulito del Bimby ed azionare 20 sec./vel.5. Se sono rimasti pezzi di patate e fagiolini non ancora ridotti in poltiglia, azionare altri 10 sec./vel.5
  3. Inserire le uova, il formaggio, l’origano, una macinata di pepe ed un po’ di sale. Mescolare 15 sec./vel.2
  4. Ungere una teglia con olio, inserire il composto di fagiolini, livellarlo con il bordo di un cucchiaio al fine di riempire tutta la teglia (io in genere cerco di utilizzare una teglia la cui grandezza mi consenta di fare uno strato di 4-5 cm circa)
  5. Versare sopra il composto abbondante pangrattato. Con il dorso di una forchetta creare dei piccoli solchi sulla superficie
  6. Versare a filo l’olio e.v.o. cercando di distribuirlo abbastanza uniformemente approfittando dei solchi lasciati dalla forchetta
  7. Aggiungere sulla superficie alcuni tocchetti di burro
  8. Infornare per circa 25 min. a 180° in forno preriscaldato
  9. Servire con una insalatina di pomodoro ed origano fresco

Buon appetito!

Processed with VSCO with c1 preset
Lo sformato di fagiolini di Melli
Processed with VSCO with c1 preset
Lo sformato di fagiolini di Melli

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...